Il GenTest Covid-Risk è nato con lo scopo di valutare il rischio di sviluppare una sintomatologia grave a seguito di un'infezione da SARS-COV-2. Grazie ad un campione di saliva, il test è in grado di analizzare il DNA e verificare se contiene varianti genetiche associate alla forma grave Covid-19. Queste varianti genetiche sono state ereditate dagli uomini di Neanderthal circa 50 mila anni fa, sono racchiuse all'interno di una porzione di DNA del cromosoma 3 e sono presenti in circa 1 italiano su 6.
Il GenTest Covid-19 Risk è il primo test al mondo in grado di rilevare la presenza delle varianti genetiche associate al Covid-19 grave e a dimostrato, nei risultati, un'accuratezza del 100%.
Per informazioni riguardo all'esame vi invitiamo a prendere contatti con la segreteria.

Testimonials