Ionorisonanza

Il dispositivo Seqex basa la sua attività biologica sugli studi condotti dallo scienziato americano Abraham R. Liboff. Egli nel 1984 ipotizzò che il campo elettromagnetico terrestre fosse in grado di interagire con le onde elettromagnetiche a bassissima intensità e frequenza (ELF EMF) direttamente nei tessuti, inducendo un fenomeno simile alla ionorisonanza ciclotronica. Ipotizzò che le onde elettromagnetiche modificassero la traiettoria di ioni biologici chiave come Ca++, Na++, K+, e Mg++, consentendone un movimento attraverso la membrana cellulare. Tale movimento ionico transmembrana provoca una modificazione del comportamento della cellula.

L'apparecchiatura SEQEX consente di sottoporre l'intero organismo all'applicazione di onde elettromagnetiche a bassissima intensità (ELF, EMF) attraverso una stuoia (lettino) che produce il campo elettromagnetico su cui il paziente si corica e che vengono personalizzate su base impedenziometrica.

Le onde elettromagnetiche a bassissima intensità sono in grado di abbattere lo stress ossidativo cellulare e di riportare quindi le cellule in una stato di salute eliminando a poco a poco i radicali liberi prodotti da stati infiammatori cronici, eventi settici, neoplasie, assunzione di medicamenti, esposizione ad agenti tossici.

 



Professionisti abilitati all'interno della nostra struttura:
M. Tonelli - Fisioterapista

Testimonials
Prenota un appuntamento

Per prenotare un appuntamento o ricevere informazioni
> Compila
il modulo qui accanto
> Scrivici alla mail info@istitutomorgagni.it
> Chiamaci Tel. 010 8596552 / Cell. 348 7982119